Coronavirus, il bollettino di sabato: un nuovo caso. I positivi sotto quota settanta

Aumentano le persone in isolamento domiciliare, ora sono diciassette in più. Nelle ultime ventiquattro ore effettuati oltre 1.300 tamponi

Il reparto Covid-19 del "Santa Maria della Misericordia" di Perugia

Meno di settanta positivi in tutta la regione. Sono i numeri del bollettino umbro rispetto ai contagi da coronavirus. Nell'aggiornamento diffuso da palazzo Donini nella mattinata di sabato, si evidenzia un nuovo positivi nelle ultime ventiquattro ore. In totale, dall'inizio della pandemia, sono 1.430 le persone che hanno contratto il Covid-19 nel Cuore verde d'Italia. Buona notizia dagli attualmente positivi, che scendono sotto quota settanta. Per la precisione, ora sono 67, ovvero quattro in meno rispetto a venerdì. Dei pazienti che attualmente sono positivi, quelli ricoverati sono 17, uno in meno nelle ultime ventiquattro ore. Rimane invariato il numero di quelli in terapia intensiva, ovvero due. Le persone in isolamento domiciliare sono 506 (+17), sempre alla stessa data risultano 21.866 (+237) persone uscite dall'isolamento. Nel complesso, entro le ore 8 del 23 maggio, sono stati effettuati 62.992 tamponi (+1313).

GUBBIO, CONTINUA IL MONITORAGGIO – Intanto continua nel comune di Gubbio l'attività di monitoraggio per avere a disposizione un quadro completo della situazione epidemiologica della popolazione, in particolare in seguito agli assembramenti che si sono verificati il 15 maggio: lo comunica la Direzione sanitaria regionale informando che, su iniziativa dell'Usl1 e di concerto con il Comune di Gubbio, nei giorni 26-27-28 e 29 maggio e nei giorni 01-03-04-05 giugno, dalle 10 alle 13, nella sede della Protezione Civile (Loc. Cipolleto) verranno effettuati fino a 150 test molecolari (tamponi) al giorno per tutte quelle persone che nelle ultime due settimane, ritengano di essersi esposte al rischio contagio per la loro presenza in luoghi affollati.

Questa ulteriore fase di verifica sanitaria è esclusivamente finalizzata ad avere a disposizione un dato numerico ancor più significativo dal punto di vista epidemiologico e la richiesta di esame non comporterà nessuna sanzione per i soggetti che si presenteranno. Tutti i cittadini interessati sono invitati a contattare il numero verde della Usl 800 63 63 63 o il numero del C.O.C. del Comune di Gubbio 075 9237800 per prenotare l'esame gratuitamente e nella massima riservatezza.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento