Coronavirus, in Umbria altri 205 contagi su oltre 3mila tamponi. In ospedale 25 pazienti in più

Oltre ad un decesso, il bollettino quotidiano della Regione fa segnare anche una persona in più in terapia intensiva. A Foligno due nuovi positivi: contagi anche a Trevi e Spello

Test Covid-19

Prosegue a tripla cifra il numero dei contagiati da Covid-19 in Umbria. Nell'ultima giornata, quella di sabato 17 ottobre, il bollettino della Regione ne registra 205 in più. Gli attualmente positivi salgono così a 2.135. Ancora una volta il numero più significativo dei nuovi contagi viene registrato a Perugia, con 57 casi nelle ultime rispetto a venerdì. Nuovo caso anche a Valtopina, due a Trevi, tre a Spello, due a Foligno e tre a Cannara. Dall'inizio della pandemia il Cuore verde d'Italia ha fatto registrare 4.415 casi totali. 

Ai nuovi contagi si affiancano i 35 guariti, che portano così il conto totale a 2.188 dall'inizio della pandemia da Coronavirus. Anche in questo caso a farla da padrona è Perugia, con 17 persone che hanno superato l'infezione: c'è anche un guarito a Foligno. Purtroppo c'è da registrare anche un nuovo deceduto: si tratta di un 75enne di Panicale che si trovava nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Terni.

Ospedali sempre più impegnati, visto che nell'ultimo giorno sono venticinque i pazienti in più che sono stati ricoverati nelle strutture umbre. Si è passati dai 90 di venerdì ai 115 di sabato. Di questi, ce ne sono due in più in terapia intensiva: uno al “Santa Maria della Misericordia” e uno al “Santa Maria” di Terni. In totale sono 16 i pazienti in Rianimazione, visto il decesso dell'anziano di Panicale: ora sono 7 a Perugia e 9 a Terni. Per il resto, gli ospedalizzati si divino così: 23 a Città di Castello (+9), 10 a Foligno, 43 a Perugia (+8), 39 a Terni (+8).

Segno più anche per quanto riguarda le persone in isolamento. Si è passati dalle 4.303 alle 4.357 di sabato, ovvero un aumento di 54 unità. Cresce dello 0.94% il numero di coloro che sono usciti dall'isolamento. Dall'inizio dell'emergenza sono 50.041. Chiude il quadro la situazione dei tamponi. Tra venerdì e sabato è stata analizzata la cifra di 3.525 test, che portano così il conto totale dei tamponi a 249.890 dallo scorso marzo.

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Aggiungi un commento