Coronavirus, “zero” contagi ma pochi tamponi nel bollettino di lunedì

Per l’Umbria nessun nuovo caso di positività al virus, mentre si contano due guariti ed un ricovero in meno. Stabile la terapia intensiva

L'ambulanza

“Zero” contagi ma solo 323 tamponi nel bollettino di lunedì 18 maggio in Umbria. È questa la situazione registrata alle 8 del mattino. Complessivamente, quindi, continua a registrarsi 1.424 casi a partire dall’inizio dell’emergenza, mentre sono due in meno gli attualmente positivi, per un totale di 92 casi. Sul fronte guariti se ne contano 1.259, ossia due in più, mentre i clinicamente guariti - coloro, cioè, che risultano asintomatici nonostante siano ancora positivi al tampone - ammontano a 15, uno in meno. Stabili a 73 i decessi, mentre tra i ricoveri se ne conta uno in meno. In tutto 26 pazienti sul territorio regionale, di cui due in terapia intensiva. Le persone attualmente in isolamento domiciliare sono 577, ventinove in meno di 24 ore fa. Ad essere uscite dall’isolamento, invece, 79 persone in più. Nel complesso 20.111. Come detto, 323 i prelievi effettuati che portano così a 56.279 i prelievi fatti sul territorio regionale da inizio pandemia.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento