Covid-19, stabile Perugia mentre Città di Castello segna 6 casi in più

Un nuovo Comune si aggiunge alla lista dei contagiati, è quello di Ferentillo. Da Spello buone notizie sulle condizioni di Moreno Landrini: “Sindaco fuori dalla terapia intensiva”

Il grafico dei positivi per Comune (05.04.20)

Nessun nuovo caso di Covid-19 nel capoluogo umbro. Nelle ultime 24 ore, infatti, la città di Perugia non ha fatto registrare nuovi positivi, rimanendo stabile a 317. Altrettanto, purtroppo, non si può dire di Città di Castello. Il secondo Comune umbro per numero di contagi, infatti, nelle ultime 24 ha dovuto alzare ulteriormente l’asticella dei nuovi casi. Alle 12.45 di domenica 5 aprile si contavano 6 contagi in più rispetto alla giornata di sabato, per un totale di 108 soggetti positivi. In aumento, seppur più contenuto, anche Terni ed Umbertide con tre casi in più, mentre per Foligno ed Assisi due nuovi positivi. Nella città della Quintana toccata quota 35.

Guardando alla situazione complessiva nel Cuore verde d’Italia, si allunga la lista di Comuni alle prese con il virus. Ad aggiungersi Ferentillo, che affronta così il suo primo caso. Dei 92 Comuni di cui si compone il Cuore verde d’Italia sono 63 quelli attualmente interessati direttamente dal Coronavirus, mentre ne sono al momento immuni gli altri 29.

Intanto buone notizie arrivano da Spello. Secondo quanto reso noto dal vicesindaco Guglielmo Sorci, Moreno Landrini sta meglio. “Le condizioni cliniche del sindaco sono ulteriormente migliorate - ha spiegato Sorci - tanto da non necessitare più di assistenza intensiva”.

Ecco la situazione nei Comuni dell’Umbria: 

317 a Perugia (17 guariti, 5 decessi)

108 a Città di Castello (5 guariti, 9 decessi)

100 a Terni (7 guariti, 2 decessi)

67 a Gubbio

50 ad Orvieto (6 decessi)

35 a Foligno (2 guariti, 2 decessi)

31 a Corciano (3 guariti)

27 ad Assisi (1 guarito), Spoleto (1 guarito)

25 a Bastia Umbra (due guariti), Umbertide (2 guariti, un decesso)

22 a Castiglione del Lago (1 decesso), Torgiano

21 a Città della Pieve (1 decesso)

19 a Giove

18 a Gualdo Cattaneo, Magione

16 a Porano (2 guariti), San Gemini (1 guarito), San Giustino (1 guarito, 1 decesso)

15 a Deruta (1 guarito)

14 a Marsciano (1 guarito)

13 a Castel Giorgio

11 a Castel Viscardo (1 decesso)

9 a Cascia (1 decesso), Panicale

8 a Baschi (1 decesso), Valfabbrica (1 guarito)

7 a Gualdo Tadino, Trevi (1 guarito)

6 ad Acquasparta, Arrone, Fratta Todina (1 guarito), Narni (1 guarito), Nocera Umbra, Spello (1 guarito), Stroncone (2 decessi)

5 a Collazzone (1 decesso), Costacciaro (1 decesso), Giano dell’Umbria (1 decesso), Norcia (1 guarito), Passignano sul Trasimeno (1 guarito), Todi

4 ad Amelia (1 decesso), Castel Ritaldi, Citerna (1 decesso), Montecastrilli (1 guarito), Preci

3 a Massa Martana, Montefranco

2 ad Allerona, Bettona, Bevagna, Montecchio (1 decesso), Scheggia e Pascelupo (1 guarito), Sigillo

Un solo caso per Alviano, Campello sul Clitunno, Ferentillo, Piegaro, San Venanzo (1 guarito), Valtopina

Ventinove i Comuni che non risultano al momento interessati dal Coronavirus. Si tratta di: Attigliano, Avigliano Umbro, Calvi dell’Umbria, Cannara, Cerreto di Spoleto, Fabro, Ficulle, Fossato di Vico, Guardea, Lisciano Niccone, Lugnano in Teverina, Monte Castello di Vibio, Montefalco, Montegabbione, Monteleone di Spoleto, Monteleone d’Orvieto, Monte Santa Maria Tiberina, Montone, Otricoli, Paciano, Parrano, Penna in Teverina, Poggiodomo, Polino, Sant’Anatolia di Narco, Scheggino, Sellano, Tuoro sul Trasimeno, Vallo di Nera.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento