Covid-19, un’altra giornata a zero contagi per l’Umbria

Nessun nuovo caso di positività al virus su più di mille tamponi processati. Restano invariati anche tutti gli altri parametri 

Infermieri su corsie ospedaliere (foto Vissani)

Sono stati 1.031 i tamponi processati in Umbria tra le giornate di mercoledì 8 e giovedì 9 luglio. Più di un migliaio di prelievi, dunque, rispetto ai quali non è stato però individuato nessun nuovo positivo. In Umbria sono dunque cinque i giorni consecutivi senza nessun contagio, con i casi complessivi che continuano ad attestarsi sui 1.447 dall’inizio dell’emergenza sanitaria.

Ma il dato sui nuovi contagi non è l’unico ad esser rimasto invariato. Nessun cambiamento di sorta si è avuto infatti anche sul fronte degli attualmente positivi, sempre 12 su tutto il territorio regionale. Che tradotto significa che tra le giornate di mercoledì e giovedì non si avuto neppure un guarito. Il dato sulle guarigioni resta così fermo a 1.355, così come quello cui clinicamente guariti, sempre 5. Di positivo c’è che non si sono registrati nuovi decessi, con il numero di vittime fermo a 80.

Una situazione di sostanziale stabilità, dunque, per l’Umbria, che non ha visto variare neppure il dato sui ricoveri, sempre tre, e sulle persone in isolamento, 285 come nel report precedente. L’unico numero a cambiare è stato, in definitiva, quello relativo ai tamponi processati, come detto 1.031 in 24 ore a fronte dei quali, però, non si sono avuti nuovi casi di Covid.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento