Giano, perde la vita mentre tenta di salvare i cani finiti in acqua

L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di sabato nella frazione di Bastardo. Morti anche i tre animali con cui l’uomo era a passeggio

Uno dei mezzi in dotazione ai vigili del fuoco

Stava cercando di salvare i suoi tre cani caduti in un piccolo corso d’acqua, ma ha perso la vita. È quanto accaduto intorno alle 18.40 di sabato 4 aprile nella frazione di Bastardo, a Giano dell’Umbria, nelle vicinanze del consorzio agrario. Ad intervenire sul posto gli uomini del Distaccamento di Foligno dei vigili del fuoco. Ancora in corso le indagini per capire le cause del decesso. Morti nell’incidente anche i tre animali. Rimasta illesa, invece, la moglie dell’uomo che si trovava con lui e i cani. Secondo quanto si apprende marito e moglie stavano portando a passeggio i cani. A raggiungere il luogo dell’incidente anche 112 e 118 per i soccorsi e i rilievi del caso.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento