Sogesi, è partito il confronto tra azienda e sindacati

Copertura degli ammortizzatori sociali al termine della cassa Covid e prospettive future i temi trattati nell’incontro. Il prossimo vertice è in calendario per fine agosto

I lavoratori Sogesi in assemblea

Copertura degli ammortizzatori sociali per tutti i lavoratori e la ricerca di soluzioni per garantirgli un futuro occupazionale. Sono le due questioni poste al centro del tavolo di confronto con l’azienda Sogesi di Cannara dai sindacati. L’incontro lo scorso mercoledì, alla presenza del vicepresidente dell’azienda Nicola Nardi e di Domenico Taschini per Confindustria. Presenti per la parte sindacale, invece, Catia Vincenti per la Filctem Cgil, Simone Sassone per la Femca Cisl e Maria Rita Trabalza per la Rsu.

Come detto, due i temi caldi su cui le sigle sindacali hanno concentrato il loro intervento. A cominciare dalla necessità di predisporre le condizioni per garantire la copertura degli ammortizzatori sociali per tutti i lavoratori della Sogesi anche al termine della cassa prevista a seguito dell’emergenza Covid-19. Parallelamente il sindacato ha chiesto l’avvio di una discussione sulle possibili prospettive di sviluppo del sito cannarese, legate al trasferimento di parte del lavoro attualmente svolto da Sogesi per le cliniche sanitarie private del Lazio.

Un tavolo di lavoro, quello con i vertici aziendali, che nella giornata di venerdì 7 agosto i sindacati hanno riportato passo passo nell’assemblea indetta con i lavoratori. “Un’assemblea partecipata - hanno detto i sindacati a margine della riunione -, dalla quale è emersa forte unità d’intenti tra le lavoratrici e i lavoratori di Cannara, che chiedono soluzioni a garanzia del proprio futuro dopo che la situazione si è fatta preoccupante con la perdita delle gare in Lazio e in Umbria. Il prossimo passaggio - hanno sottolineato i sindacati - sarà il nuovo incontro già fissato con l’azienda per l’ultima settimana di agosto, nel quale cominceremo appunto a ragionare del futuro del sito di Cannara e delle garanzie per tutti i dipendenti”. 

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento