Foligno, convocato il consiglio comunale: sul tavolo anche la questione di via Campagnola

La massima assise cittadina si riunirà oggi, martedì 30 marzo, con la seduta che sarà trasmessa in diretta streaming. All'ordine del giorno anche Fils, Tari, Imu e bilancio di previsione

Il consiglio Comunale (foto Vissani)

È stato convocato per quest'oggi, martedì 30 marzo, il consiglio comunale di Foligno. La massima assise cittadina si riunirà alle 13 e la seduta, come ormai consuetudine in tempi di pandemia, si svolgerà in videoconferenza e sarà trasmessa in diretta streaming su https://foligno.civicam.it.

Saranno due le interrogazioni all’esame dell’assemblea. Da un lato quella presentata da Paolo Galli della Lega, con cui si richiedono informazioni circa il percorso di ricollocamento del personale in esubero dell’ex società Fils. Dall’altro quella firmata da Rita Barbetti, Claudia Minelli, Giovanni Patriarchi ed Elia Sigismondi del Partito Democratico, Mario Gammarota di Foligno 2030 e Luciano Pizzoni e Francesco Silvestri di Patto x Foligno relativa all'ormai “tema caldo” della Ztl in via Campagnola.

Maggioranza ed opposizione di palazzo Orfini Podestà discuteranno, poi, l’approvazione delle tariffe della tassa sui rifiuti (Tari) per il 2021 e quella delle quote per l’Imposta municipale propria (Imu) per lo stesso anno. Sul tavolo anche la conferma delle aliquote in vigore nell’anno 2020 per l’Irpef 2021, le modifiche al regolamento generale delle entrate 2021 e l’approvazione della nota di aggiornamento al Dup (Documento unico di programmazione). All’ordine del giorno, infine, l’approvazione del bilancio di previsione relativo al triennio 2021-2023 ed il riconoscimento di un debito fuori bilancio dopo sentenza Tar Umbria.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento