Anche gli atleti della Polisportiva Disabili Foligno protagonisti agli Smart Games 2020

Fino al 31 maggio i ragazzi potranno cimentarsi in diciassette diverse discipline attraverso appositi esercizi elaborati ed adattati da tecnici nazionali e disponibili online

Un tutorial degli Special Olympics su Youtube

Prendono il via oggi, domenica 10 maggio, gli Smart Games 2020, iniziativa promossa da Special Olympics Italia per combattere l’isolamento dei ragazzi, con disabilità intellettiva o relazionale. E in prima linea ci saranno anche gli atleti della Polisportiva Disabili Foligno Asd Sportinsieme che, fino al 31 maggio prossimo, potranno cimentarsi in discipline come atletica, badminton, basket, bocce, bowling, calcio, canottaggio, karate, ginnastica, golf, nuoto, equitazione, pallavolo, racchette da neve, rugby, snowboard e tennistavolo.

Sono diciassette, infatti, le discipline che sono state strutturate con appositi esercizi elaborati ed adattati dai tecnici nazionali e si potranno vedere su una playlist youtube. Gli atleti della Polisportiva Disabili che erano pronti per partire a giugno per i Giochi nazionali estivi di Varese verranno così coinvolti in una nuova esperienza per far sì che possano continuare a sentirsi parte attiva di un movimento come lo Special Olympics. Per i ragazzi con disabilità, infatti,  lo sport rappresenta non solo uno strumento di benessere fisico ma anche un’occasione per vivere la loro autonomia ed una forma di inserimento sociale.

“È un’iniziativa entusiasmante - ha commentato la presidente della Polisportiva Disabili Foligno, Maria Teresa Lorentini - e insieme a tutto lo staff faremo in modo di rendere rendere orgogliosi i nostri atleti e a far conquistare loro una medaglia”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento