Bocce, l'umbra Franceschini sul tetto d'Italia. L'allenatore? Il campione Berrettoni

Svestiti i panni di atleta e dopo aver conseguito il titolo di campione italiano Over 60, il folignate ha indossato quelli di tecnico per portare al successo i suoi giovani allievi

Alfio Berrettoni (primo da dx) con Gianfranco Meriggioli (ultimo da dx)

Grande prestazione per la quattordicenne folignate Gilda Franceschini. La giovanissima atleta la scorsa settimana ha confermato il titolo nazionale vinto lo scorso anno come campionessa italiana di bocce. In finale, nelle competizioni che si sono svolte a Trevi, era arrivata in finale con la spellana Chiara Busti. I Campionati italiani juniores, che si sono svolti lo scorso fine settimana alla Bocciofila Trevana, hanno visto protagonisti tanti giovani atleti umbri, grazie anche al sostegno dei propri allenatori. E Gilda Franceschini ne é un esempio. Il suo tecnico è infatti Alfio Berrettoni, laureatosi solamente poche settimane fa campione italiano di bocce Over 60 a squadre. Berrettoni veste infatti anche il ruolo di tecnico della rappresentativa del Comitato Provinciale umbro. I suoi giovani atletinella categoria Under 15 hanno conseguito altri due titoli di campione italiano e due secondi posti. Nella specialità individuale femminile con la magnifica Gilda Franceschini folignate e nella specialità coppia maschile con Alessandro e Federico Alimenti. I due secondi posti sono stati conquistati dalla coriacea Chiara Busti di Spello battuta in finale dalla Franceschini. L’altro secondo posto conquistato nel tiro di precisione dallo spoletino Federico Alimenti che si è dovuto arrendere solo nei tiri ad oltranza. Ragazzi con qualità da vendere, di questo gruppo ne sentiremo parlare in futuro. Altro apprezzamento per il tecnico che è riuscito in poco più di due mesi a creare un gruppo con uno spessore tecnico e agonistico sopra la media. Un grazie per aver dato lustro al movimento boccistico umbro, con la speranza che questi successi riescano a coinvolgere altri ragazzi ad affacciarsi al mondo delle bocce.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento