Dal parquet al museo, l’Ubs Foligno Basket in visita alla mostra su Raffaello

Una delegazione di piccoli e grandi cestisti, allenatori e dirigenti alla scoperta dell’esposizione di Palazzo Trinci. La società folignate: “Vicinanza tra sport ed istituzioni”

L'Ubs Foligno alla mostra dedicata a Raffaello

A Foligno, il legame tra sport e cultura continua a mantenersi saldo. Ne è dimostrazione il fatto che proseguono le visite delle associazioni sportive nei luoghi della cultura cittadini. In particolare si parla della mostra “Raffaello e la Madonna di Foligno. La fortuna di un modello” a Palazzo Trinci, dove, lo scorso mercoledì, a bussare alla porta è stata l’Ubs Foligno Basket. Una delegazione di circa quindici persone, tra giocatori senior e delle giovanili, allenatori e dirigenti, infatti, è stata ricevuta dall’assessore comunale alla cultura, Decio Barili, per una visita guidata alla mostra dedicata all’artista urbinate. Un incontro che, secondo l’Ubs Foligno Basket, è portavoce di vicinanza tra sport ed istituzioni, “necessaria – scrive in una nota la società folignate – per la crescita delle realtà locali e per i suoi tesserati”. Ma l’Ubs non è stata l’unica realtà sportiva della città a rendere omaggio alla mostra raffaellesca di Palazzo Trinci. No, perché, lo ricordiamo, negli scorsi giorni anche i “falchetti” del Foligno Calcio prima, ed una ventina di ciclisti della società Unione Ciclistica Foligno poi, avevano fatto visita all’esposizione dedicata a Raffaello Sanzio ed aperta al pubblico fino al prossimo 24 gennaio.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento