Inzuccata di Dondoni, il Foligno riporta un punto da San Giovanni Valdarno

Poche occasioni da gol per i biancazzurri, che sono riusciti però a strappare un punto contro i padroni di casa. Per le umbre una domenica in chiaro-scuro

Niccolò Dondoni (foto Andrea Pomponi)

Serve per la classifica il pareggio per 1 a 1 strappato in rimonta dal Foligno sul campo della Sangiovannese. Falchetti però macchinosi e con poche idee, che sono riusciti a costruire appena un paio di opportunità in zona gol. Un passo indietro rispetto alle ultime partite.
Armillei ha schierato i suoi con il 4-4-2, spostando Piancatelli da esterno di centrocampo. Dopo un buon avvio biancazzurro, al 15’ ripartenza della Sangiovannese con Romanò, ma Gerardini ha sprecato. Al 22’ ancora Gerardini ha trovato lo spazio per il tiro, così Marricchi è dovuto volare per allungare in angolo con la mano destra. Nel primo tempo non è accaduto altro.
Il Foligno nella ripresa non ha cambiato passo. Così al 24’ Falomi ha trovato il colpo di testa su un cross di Gerardini dalla destra. Falchetti sempre macchinosi. Fino al 43’ quando Dondoni sugli sviluppi di un angolo ha realizzato di testa il gol del pareggio. Prima Cipriani aveva salvato su Aldrovandi su uno spiovente di Marianeschi. 

SANGIOVANNESE (4-2-3-1): Cipriani; Lorenzoni, Videtta, Rosseti, Migliorini; Lunghi, Ceccuzzi (31’ st Baldesi); Gerardini (40’ st Bianchi), Barellini, Bencini (15’ st Falomi); Romanò (19’ st Fantoni). A disp. Allegranti, Tafani, Vannini, Martini, Campanet. All. Iacobelli (squalificato, in panchina Pallari).
FOLIGNO (4-4-2): Marricchi (37’ st Meniconi); Colarieti, Dondoni, Aldrovandi, Rossi (37’ st Settimi); Piancatelli (23’ st Dita), Sanseverino, Fondi, Marianeschi; Zerbo, Mancini. A disp. Nuti, Giabbecucci, Asllani, Betti, Fiki, Bardeggia. All.: Armillei (squalificato, in panchina Grillini).
ARBITRO: Eremitaggio di Ancona 
MARCATORI: 24’ st Falomi, 42’ st Dondoni.
NOTE: gara giocata a porte chiuse. Ammoniti: Sanseverino, Gerardini, Mancini, Marianeschi, Videtta. Angoli: 4-6. Recupero: 1’ - 5’.

Giornata in chiaro-scuro per le altre umbre. Il Cannara è stato fermato in casa sullo 0 a 0 dal Montevarchi. Gli uomini di Alessandria hanno comunque tenuto dietro i toscani nello scontro di alta classifica. Sconfitto in rimonta il Trestina, 2 a 1 sul campo del Montespaccato quart’ultimo: a Essoussi hanno risposto Calì e Mastrosanti. Ha perso in casa il Tiferno 1 a 2 con la Pianese, in gol Arras, Traini e Zini. Ne ha approfittato solo in parte il Trastevere, che non è andato oltre il pari.
Risultati: Cannara-Aquila Montevarchi 0-0, Flaminia-Sinalunghese 2-0, Grassina-Trastevere 1-1, Montespaccato-Trestina 2-1, Ostiamare-Siena 3-1, Sangiovannese-Foligno 1-1, Scandicci-F. Gavorrano 2-1, Tiferno-Pianese 1-2.

Classifica: Trastevere 35, Trestina 31, Cannara 31, Aquila Montevarchi 30, Tiferno 29, Badesse 26, Gavorrano 26, Pianese 24, San Donato Tavarnelle 23, Siena 23, Sangiovannese 22, Foligno 21, Flaminia 21, Ostiamare 19, Montespaccato 18, Sinalunghese 16, Scandicci 15, Grassina 13.

Logo rgu.jpg

di Simone Lini

Aggiungi un commento